Roberto Melandri spiega come pescare coi pasturatori dalla barca

Video di pesca sulla tecnica per pescare coi pasturatori a barca ormeggiata nei pressi della piattaforma Armida, in Adriatico

Roberto Melandri, in compagnia di Piero e Aldo, si trovano al largo della costa Romagnola. La barca da pesca viene ormeggiata nei pressi della piattaforma Armida, ovviamente nel rispetto della distanza prevista dalla legge (500 metri). La tecnica di pesca impiegata sarà piuttosto particolare e prevede l’attrazione di pesci di fondo, per mezzo dell’uso di pasture a base di sfarinati, che saranno portate vicino al fondo usando i pasturatori: piccoli contenitori zavorrati che possono essere in plastica o rete metallica.

A pesca con la pastura

Le prede che verranno catturate sono principalmente pesci di mezz’acqua come sugarelli e sgombri, classici del bolentino in Adriatico, ma questa tecnica può permettere di pescare qualche merlano (o “merluzzo dell’Adriatico”), delle gallinelle, dei pesci piatti, triglie, menole, pagelli.

L’uso dei pasturatori, o feeder, nella pesca in mare

Questi pasturatori, o feeder, saranno montati sulla lenza, un po’ come se fossero dei piombi. L’aggancio al terminale da pesca più avvenire in diversi modi a seconda del tipo di pasturatore utilizzato. Nel video, il nostro esperto Roberto Melandri spiega come pescare coi pasturatori dalla barca in Adriatico.

Il pasturatore (o cage feeder) usato in questo video di pesca in mare

Il pasturatore (o cage feeder) impiegato in questo video di pesca in mare
Il pasturatore (o cage feeder) impiegato in questo video di pesca in mare.

Video di pesca sulla tecnica per pescare coi pasturatori a barca ormeggiata nei pressi della piattaforma Armida, in Adriatico

La Redazione di PescaTV.it (sezione pesca mare barca)

PescaDallaBarca TV è il canale di comunicazione italiano dedicato alla pesca in mare da natante, realizzato con l’impegno di una squadra di pescatori di prim’ordine tra i quali rientrano Marco Volpi, Diego Pizzeghello, Franco Nostrini, Matthieu Amato, Luciano Bonomo, Marcello Guadagnino, Riccardo Castellaro, Matteo La Bella, e molti altri ancora. La Redazione della sezione "Pesca a carpfishing" del gruppo Pesca TV è formata da pescatori, articolisti, fotografi, agonisti della pesca sportiva e videomaker appassionati di pesca. Proprio come te, anche noi abbiamo a cuore il rispetto della natura e la pratica del nostro passatempo preferito, la pesca. Oltre rispetto delle leggi scritte, vogliamo diffondere il rispetto di "leggi che non sono scritte", come per esempio il rispetto per i pesci. Siamo però contrari alle ingiustizie che i pescatori ricreativi subiscono e agli attacchi dei quali la pesca sportiva è vittima, primo fra tutti il bracconaggio e le vessazioni alla nostra categoria (vista dalla politica come una fonte per trarre guadagno).