Pesca da natante: l’Italia B all’Alpe Adria fa solo il “gol della bandiera”

Pesca da natante: l’Italia B all’Alpe Adria fa solo il “gol della bandiera”

L’agonismo della pesca in mare da natante ha visto quest’anno la creazione di una nuova gara internazionale di canna da natante, nella pratica uno scontro tra la nazionale B italiana e i migliori atleti Croati che, proprio in quell’occasione sarebbero anche andati a giocarsi i prosti in Nazionale. Forse anche questa gara nella gara ha inciso, per maggiore motivazione, nel dominio croato nei dieci risultati individuali, ovvero cinque risultati individuali per ognuna delle due giornate di pesca. In questi dieci risultati solo uno è andato a vantaggio di un italiano, quel Mattia Ferrari noto a molti per essere negoziante del settore Al milanes in Mar di Sanremo. Lo abbiamo contattato ed ecco in sintesi cosa ci ha detto:

La nostra squadra era composta da ottimi pescatori: Domenico Salvatori, che ha ricoperto il ruolo di ct, poi Saverio Rosa, Alessandro Marconi, Michele Arbore, Marco Meloni ed io. Partivamo dal porto di Novigrad in Croazia per andare a pescare su fondali prevalentemente sabbiosi tra 18 e 35 metri. La pesca era di ricerca, con prede non grandi; abbiamo pescato saraghi testa nera, pagelli, ma nessun pesce molto grande. Sicuramente gli atleti Croati che si giocavano il posto in Nazionale erano spinti davvero a dare il 110 per cento. Anche noi abbiamo fatto il massimo ma questa resta la loro specialità nella pesca da natante. Tutto sommato vincendo la mia personale sfida nella seconda giornata mi fa piacere aver fatto un po’ il gol della bandiera. Chiudo dicendo che è stata un bellissima esperienza con pescatori abili e amici“.

pesca dalla barca croazia novigrad (2)
IL PORTO DI NOVIGRAD, IN CROAZIA.

 

pesca dalla barca croazia novigrad (3)
LA SQUADRA ITALIANA DELLA NAZIONALE B.

 

pesca dalla barca croazia novigrad (5)
MATTIA FERRARI CON UN SARAGO TESTA NERA.

 

 

pesca dalla barca croazia novigrad (6)
IL RITORNO DALLA MANCHE DI PROVA DI PESCA DI QUESTA SFIDA TRA ITALIA B (IN FOTO) E PESCATORI CROATI.

Pesca da natante: l’Italia B all’Alpe Adria fa solo il “gol della bandiera”

 

Matthieu Amato

Ciao a tutti, mi chiamo Matthieu Amato, italiano appassionato di pesca. In realtà sono italo-francese, nato a Genova il 16/02/1983, vivo da sempre a Camogli (GE). Amo tutte le tecniche di pesca in quanto mi portano a contatto con la natura. Considero la pesca un passatempo senza pari. Una pratica etica e responsabile è perfetta per conoscere l'ambiente che ci circonda. Partecipo a gare di pesca ogni anno. Ho avuto la fortuna di arrivare a raggiungere i titoli di Vice-Campione del mondo e Vice-Campione europeo. Collaboro con diversi siti web, canali youtube e riviste che parlano di pesca amatoriale. Su youtube ho anche un mio canale che si chiama "FishWithMat" dove pubblico estratti dalle mie battute di pesca. Non sono un guru come ce ne sono tanti ma cerco di dare qualche consiglio frutto della mia esperienza e di quello che mi hanno insegnato alcuni bravissimi pescatori. Un saluto a tutti. Mat