Pesca da natante: a Volpini il Campionato Italiano 2016

Campionato Italiano di pesca con canna da natante 2016: a Rosignano vince Volpini davanti a Matteini e Polignano

Si è svolto gli scorsi sabato 18 e domenica 19 a Rosignano (LI) l’edizione 2016 del Campionato Italiano di pesca con canna da natante, la gara individuale valida per l’assegnazione del titolo di campione italiano e per l’assegnazione dei posti in Club Azzurro per l’anno successivo.

Pesca con canna da natante: le gare

Il meteo poco favorevole ha fatto slittare di un giorno la manifestazione, e così, le gare che si sarebbero dovute tenere una il venerdì e una il sabato, sono state “consumate” nelle giornate di sabato 18 e domenica 19 giugno, con l’accordo di tutti i garisti partecipanti.

Grossa sorpresa, mancava il campionissimo Marco Volpi, sul quale gravava un provvedimento disciplinare, a quanto si dice dovuto all’intervista al pescatore Marco Volpi (clicca sul link) in cui Marco aveva espresso i propri pareri sui dirigenti federali e sul loro operato.

Ottima l’organizzazione del solito Andrea Lami, al quale è stato rivolto un sentito applauso dai garisti per il lavoro svolto per permettergli di fare belle gare pescando dalla barce; ed ora andiamo proprio a raccontare cosa è successo in queste due gare.

Gare di pesca con canna da natante 2016: la cronaca

La prima giornata è partita con i concorrenti provenienti da tutta italia suddivisi in barche da dodici concorrenti ciascuna, che sono salpate dal porto di Cala de’ Medici. Il mare in calo ha permesso di disputare una gara regolare, nel corso della quale sono stati catturati sia pesci di fondo che boghe. Ad affermarsi come primo assoluto è stato l’alfiere della Lenza Emiliana Tubertini Paolo Volpini, che armato delle sue canne da pesca dalla barca Tubertini ha “messo in riga la compagnia”, proprio da par suo. Altri primi di giornata (candidati per la vittoria finale) erano Marco Polignano, Gabriele Brunettin, Mauro Salvatori, Luca Matteini, Marco Meloni.

In gara 2, i soli capaci di ripetere il primo piazzamento di barca sono stati Paolo Volpini (Lenza Emiliana Tubertini) e Luca Matteini (Lni Genova). Per differenza di peso, ha prevalso il pluri-campione del mondo Paolo Volpini, che ha saputo usare al meglio le sue canne da pesca e mulinelli tubertini ed ha ricevuto la maglia azzurra di campione italiano e la medaglia d’oro. A completare il podio Marco Polignano, con un primo e un secondo piazzamento di barca.

A seguire in classifica Giacomini, Brunettin, Dini, Dell’Oglio, Meloni, Rosa, Gianfaldone, Fumarola, Bassani, Salvatori, Ferrari, Amato, Plazzi, Lacerenza, Lo Terzo, Arbore, Mainardi, Marconi e tutto il resto del gruppo.

Adesso si aspettano i risultati del Club Azzurro di Genova del 9 luglio per sapere quali altri 8 atleti otterranno l’accesso da questo campionato italiano al prossimo club azzurro 2017.

Pesca con canna da natante: la classifica del Campionato Italiano 2016.
Pesca con canna da natante: la classifica del Campionato Italiano 2016.

Pesca da natante: a Volpini il Campionato Italiano 2016

La Redazione di PescaTV.it (sezione pesca mare barca)

PescaDallaBarca TV è il canale di comunicazione italiano dedicato alla pesca in mare da natante, realizzato con l’impegno di una squadra di pescatori di prim’ordine tra i quali rientrano Marco Volpi, Diego Pizzeghello, Franco Nostrini, Matthieu Amato, Luciano Bonomo, Marcello Guadagnino, Riccardo Castellaro, Matteo La Bella, e molti altri ancora. La Redazione della sezione "Pesca a carpfishing" del gruppo Pesca TV è formata da pescatori, articolisti, fotografi, agonisti della pesca sportiva e videomaker appassionati di pesca. Proprio come te, anche noi abbiamo a cuore il rispetto della natura e la pratica del nostro passatempo preferito, la pesca. Oltre rispetto delle leggi scritte, vogliamo diffondere il rispetto di "leggi che non sono scritte", come per esempio il rispetto per i pesci. Siamo però contrari alle ingiustizie che i pescatori ricreativi subiscono e agli attacchi dei quali la pesca sportiva è vittima, primo fra tutti il bracconaggio e le vessazioni alla nostra categoria (vista dalla politica come una fonte per trarre guadagno).