Le differenti altezze a cui posizionare gli inneschi da pesca a drifting

Sbagliato pensare che i tonni non abbocchino sotto la mezz’acqua. Errore comune a tanti pescatori che si avvicinano alla tecnica di pesca del drifting

Posizionare esche ad altezze differenti è davvero fondamentale. Spesso i tonni risalgono la pastura partendo dal fondo e molti degli strike avvengono sulla canna “più bassa”. Per esperienza, vi dico che è sempre produttivo affondare un’esca fino a pochi metri dal fondo e una a mezz’acqua. In base al numero di canne a disposizione poi si risale fino a meno 20 metri o alla famigerata canna jolly “abbandonata” in corrente.

Pesca a drifting: altezze diverse per le esche da tonni

In linea di massima comunque già due canne ci consentono un’adeguata azione di pesca, con l’accortezza però di variarne le profondità e le lunghezze in base alla corrente. Se molto forte, affonderemo le esche e aumenteremo le distanze dalla barca, in caso di corrente scarsa, oltre alla lenza piombata ne metteremo una in pesca in corrente senza piombo né galleggiante, che si collochi in pesca a mezz’acqua.

Clicca qui per guardare un video di Pesca Dalla BarcaTV, realizzato in Adriatico con Alberto Bartoli.

Clicca qui invece per guardare un video amatoriale registrato a Moneglia sull’AL25 di Dario Cerioli.

pesca mare tonno drifting diego pizzeghello tonni rossi esche sardine lenze pescare big game_THUNNUS THINNUS 05
UN INNESCO DI SARDINA FATTO PER IL VENTRE CON NECESSARIO RINFORZO DI FILO.
pesca mare tonno drifting diego pizzeghello tonni rossi esche sardine lenze pescare big game_05
DIEGO PIZZEGHELLO ED UNA CATTURA FATTA IN DRIFTING A BARCA ANCORATA.
pesca mare tonno drifting diego pizzeghello tonni rossi esche sardine lenze pescare big game_thunnus thynnus_08
UNA LENZA VIENE ZAVORRATA PER MEZZO DI UN ELASTICO E PIOMBO CON OCCHIELLO.

Le differenti altezze a cui posizionare gli inneschi da pesca a drifting

Diego Pizzeghello

Grazie per aver letto questo mio articolo. Io sono Diego, appassionato di pesca fin da ragazzino, quando andavo a pesca di branzini dalle scogliere di Genova. Pratico con grande piacere la pesca dalla barca, sia a spinning che a bolentino, a traina, a drifting e con un po' tutti i metodi di pesca sportiva che mi permettono di ferrare qualche cattura pregiata. Non vorrei passare per un "professorone che se tutto" ma mi fa piacere scrivere qualche articolo e, di tanto in tanto realizzare un video di pesca. Se potessi aiutarti a prendere qualche bel pesce ne sarei felice anche se, amo ripeterlo, nella pesca la fortuna conta tanto e, prima regola: bisogna pescare dove ci sono i pesci. Spero che quello che faccio ti piaccia e che "mi premierai" condividendo i miei video. Ciao!