Cronaca del Campionato italiano di pesca con canna da natante under 21 2015

Cronaca del Campionato italiano di pesca con canna da natante under 21 2015

In data 11 luglio 2015, si sono svolte a Diano Marina le gare valevoli per il Campionato italiano di pesca con canna da natante under 21. Diciannove ragazzi si sono cimentati nella sfida ligure con l’obiettivo di rientrare nella squadra Nazionale under 21 di pesca con canna da natante, diretta dal nostro collaboratore Franco Nostrini. Il Campionato è stato suddiviso in due gare di pesca, una la mattina e l’altra nel pomeriggio, entrambe disputate a bordo dell’imbarcazione “Dea Diana”. Il campo di gara per lo svolgimento di questo campionato è stato quello delle famose secche di Santo Stefano, nel ponente ligure per l’appunto.

Due gare di pesca in un giorno

Si è partiti da Diano Marina alle 7 e si è rientrati alle 18, la pesca è stata al pesce di fondo quali sciarrani (detti “bollagi”), donzelle, sparaglioni e qualche tordo. Al termine di due gare indirizzate alla pesca a fondo, puntando come sempre a un alto numero di catture, a vincere è stato Elias Augelli di 18 anni, tesserato per la società “Il Timone” di Sanremo. Elias ha primeggiato ambedue le prove, e vinto con merito il titolo di Campione d’Italia under 21. Al secondo posto il bravo Lorenzo Rosso, della società “Circolo della pesca” di Livorno, con 7 penalità. Al terzo posto Luca Ribecai della “Canottieri Solvay” di Rosignano con 8 penalità. Gli altri tre a seguire nella classifica generale sono andati a completare i sestetto degli atleti componenti della nazionale azzurra Under 21 2015. I complimenti dal team di PescaDallaBarca.TV sono d’obbligo.

campionato pesca mare natante under 21 2015 classifica finale

I giudici di gara erano Mattia Ferrari (titolare del negozio “Al Milanes in mar” di Sanremo), Oscar Santandrea, Fabio Catulini, tutti della società “Il Timone” di Sanremo. Erano presenti a bordo il ct Franco Nostrini vice-ct Luca Matteini, oltre al dirigente federale Attilio La Porta. Noi di PescaDallaBarca.TV seguiremo i ragazzi in Croazia, pronti a raccontarvi le loro gare.

 

Franco Nostrini

Intervista al commissario tecnico: “Partiamo per la Croazia un pochino più preparati ma sarà durissima”

In questo Campionato italiano ho fatto svolgere una intera prova con l’esca obbligatoria, ciò vuol dire che i ragazzi hanno per forza dovuto giocarsi la qualificazione usando la cozza, esca che noi usiamo poco ma che sarà fondamentale in Croazia, nel prossimo campionato del mondo. In Nazionale ho deciso di prendere i primi sei del campionato italiano. Da pronostico le squadre da battere saranno le due forti formazioni di casa e la formazione slovena. Anche la squadra francese è forte. Andare sul podio non sarà facile ma dandoci tutti da fare come è necessario in un Mondiale potremmo farcela. Un saluto a tutti gli utenti e lettori di Pesca Dalla Barca.

pesca mare canna da natante colentino campionato under 21 2015 ligura pescatori_03
LA PRIMA CLASSIFICA FINALE REDATTA A MANDO DA FRANCO NOSTRINI AL TERMINE DELLA SECONDA GARA DI PESCA.
pesca mare canna da natante colentino campionato under 21 2015 ligura pescatori_02
CONCORRENTI, ORGANIZZATORI, CT E DIRIGENTI POSANO INSIEME PER UNA FOTO RICORDO DI QUESTO CAMPIONATO UNDER 21 EDIZIONE 2015.

Cronaca del Campionato italiano di pesca con canna da natante under 21 2015

Matthieu Amato

Ciao a tutti, mi chiamo Matthieu Amato, italiano appassionato di pesca. In realtà sono italo-francese, nato a Genova il 16/02/1983, vivo da sempre a Camogli (GE). Amo tutte le tecniche di pesca in quanto mi portano a contatto con la natura. Considero la pesca un passatempo senza pari. Una pratica etica e responsabile è perfetta per conoscere l'ambiente che ci circonda. Partecipo a gare di pesca ogni anno. Ho avuto la fortuna di arrivare a raggiungere i titoli di Vice-Campione del mondo e Vice-Campione europeo. Collaboro con diversi siti web, canali youtube e riviste che parlano di pesca amatoriale. Su youtube ho anche un mio canale che si chiama "FishWithMat" dove pubblico estratti dalle mie battute di pesca. Non sono un guru come ce ne sono tanti ma cerco di dare qualche consiglio frutto della mia esperienza e di quello che mi hanno insegnato alcuni bravissimi pescatori. Un saluto a tutti. Mat