Canne da pesca Tubertini Gorilla Boat Genetic

Gorilla Boat Genetic: abbiamo provato a bolentino questa canna da pesca Tubertini

Tra le canne da pesca da barca ultimamente proposte da Tubertini, la Genetic si distingue per le numerose soluzioni innovative che la caratterizzano. L’aspetto più importante  è l’elemento porta-cima,  che viene fornito in due versioni: “ light” e “strong”, in maniera da disporre di una canna molto eclettica e in grado di spaziare senza problemi nelle varie tecniche del bolentino, da quello leggero a quello più pesante su fondali importanti.

Tubertini Genetic: canna da bolentino sottile ma potente!

Altro punto a suo favore è l’impugnatura estremamente sottile, che nasconde una potenza inaspettata, ben curati anche gli altri elementi ad innesto, così come le due vette a diversa azione dotate di rivestimento A.P. Flex. Gli anelli sono Sea Guide in SIC con telaio in titanio, la placca porta-mulinello è San Fu anti-corrosione e facile da bloccare.

Canna da bolentino Tubertini da 3,7 o 4,2 metri

La canna da pesca Tubertini Gorilla Boat Genetic (questo il nome completo del prodotto) è prodotta in due misure, da 3,70 e 4,20 metri e si propone come attrezzo di ottimo livello, adatto sia all’agonista che al pescatore per puro diletto ma esigente. E’ stata testata in diverse competizioni internazionali alle prese con prede anche di grande taglia, offrendo risultati sopra le aspettative. In Adriatico viene utilizzata con successo per insidiare orate e tanute, pesci che mettono alla frusta pescatore e attrezzature.

Anthony Giacomini con una tanuta catturata con canna da pesca Tubertini Genetic
Anthony Giacomini con una tanuta catturata con canna da pesca Tubertini Genetic.

Canne da pesca Tubertini Gorilla Boat Genetic

Roberto Melandri

Appassionato di pesca in mare oramai da parecchi anni, mi piace anche raccontare gli eventi di pesca sportiva ai quali ho la possibilità di partecipare.