Ami in acqua? Occhi aperti quando si pesca a bolentino!

Tonno, alletterato, lampuga, verdesca possono sbucare dal nulla e appendersi a un amo mentre si innesca il terminale. Occhio!

Dover innescare una lunga fila di ami richiede un minimo di dimestichezza e una buona organizzazione a bordo.

Il pericolo si può venire a creare soprattutto nel bolentino di profondità, dove gli ami sono tanti ed i fili sono spessi.

Si deve stendere il terminale il più possibile, disponendolo sul bordo della murata affinché sia più comodo realizzare gli inneschi. Per evitare garbugli quando si recupera il terminale (con prede allamate) è buona abitudine scollegare il mulinello elettrico e spostare la canna verso prua, in modo da salpare i pesci (a mano) spostandosi lungo la murata della barca. Così facendo non ammucchieremo su se stesso il terminale. Evitiamo comunque sempre di fare giri sulle dita con il nylon o passare il trave all’interno dell’avambraccio: se un tonno o uno “squaletto” abboccassero a un altro amo innescato e posato in mare, farsi male sarebbe un attimo.

Clicca qui e guarda il post su una lampuga che abbiamo pescato “al volo”, sottobordo, nel corso di una battuta di bolentino.

occhi aperti pesca bolentino tonno squalo sardina sardine 01
STO STENDENDO UN LUNGO TERMINALE DA BOLENTINO DI PROFONDITA’ PRIMA DI INNESCARLO. IL TERMINALE E’ REALIZZATO CON NYLON “SUPER”.
occhi aperti pesca bolentino tonno squalo sardina sardine
SARDINE A TOCCHETTI, ESCHE CLASSICHE DEL BOLENTINO.

Diego Pizzeghello

Grazie per aver letto questo mio articolo. Io sono Diego, appassionato di pesca fin da ragazzino, quando andavo a pesca di branzini dalle scogliere di Genova. Pratico con grande piacere la pesca dalla barca, sia a spinning che a bolentino, a traina, a drifting e con un po' tutti i metodi di pesca sportiva che mi permettono di ferrare qualche cattura pregiata. Non vorrei passare per un "professorone che se tutto" ma mi fa piacere scrivere qualche articolo e, di tanto in tanto realizzare un video di pesca. Se potessi aiutarti a prendere qualche bel pesce ne sarei felice anche se, amo ripeterlo, nella pesca la fortuna conta tanto e, prima regola: bisogna pescare dove ci sono i pesci. Spero che quello che faccio ti piaccia e che "mi premierai" condividendo i miei video. Ciao!