6° Fishing Cup Porto Lotti: ha vinto l’equipaggio SloppyJoe’s di Tognelli

Capitan Maurizio Tognelli e il suo equipaggio hanno trionfato nella sesta edizione della “Tiara Pursuit Fishing Cup – Porto Lotti” manifestazione di pesca sportiva

La sesta edizione della “Tiara Pursuit Fishing Cup – Porto Lotti” avrebbe dovuto svolgersi durante il primo fine settimana di settembre ma, a causa di condizioni meteo avverse, è stato opportuno rinviarla all’ultimo fine settimana di un meteorologicamente “tormentato” mese di settembre 2015. Giunti a venerdì 25, però, è stato possibile svolgere il briefing con le migliori prospettive e tanta emozione per un evento che continua a rappresentare un “fiore all’occhiello” dell’agonismo italiano da barca.

Le premesse della sesta “Tiara Pursuit Fishing Cup – Porto Lotti” sponsorizzata Italcanna.

Per tutti gli appassionati di pesca a traina riportiamo un estratto del regolamento tecnico che può far intendere in che modo i pescatori si sarebbero indirizzati per svolgere la propria strategia di pesca:

“Pesce spada (lunghezza minima 140cm); aguglia imperiale (peso minimo 10kg); squalo volpe (peso minimo 80 kg); tonno rosso (lunghezza minima 115cm o 30 kg): 100 PUNTI Tutti questi pesci devono essere obbligatoriamente rilasciati e possibilmente “taggati”. Lunghezza e peso sono ovviamente stimati. Obbligatoria la foto di ogni singola cattura, che dovrà essere presentata a richiesta della Giuria. Qualora le disposizioni vigenti al momento della gara lo dovessero consentire, la Direzione di gara si riserva di annunciare, in sede di briefing, la possibilità di imbarcare un esemplare di tonno e/o pesce spada, e/o aguglia imperiale, in ogni caso, il primo catturato da tutte le barche presenti. Lampughe, Tunnidi, Palamite e Dentici (peso minimo 3kg); Ricciole e lecce (peso minimo 5kg); massimo 5 esemplari per specie: 10 PUNTI PER KG O FRAZIONE DI KG *Calcolo punteggi:peso pesce in kg per punti10 = punteggio (con arrotondamento) kg 3,200×10 = 32 punti kg 5,125×10 = 51,25 51 punti kg 7,755×10 = 77,55 78 punti In caso di imbarco anche forzato di un esemplare a rilascio obbligatorio, non sarà attribuito alcun punteggio. Per i pesci di peso inferiore ai limiti di taglia indicati non sarà attribuito alcun punteggio: tolleranza al peso 10%. Per le catture con rilascio obbligatorio, la valutazione sulla loro ammissibilità ai fini del punteggio (misura e/o peso) sarà responsabilità esclusiva del Capitano della Squadra, previa autorizzazione della Direzione di gara, ove il Direttore di gara od un suo delegato non sia presente al rilascio. In caso di parità, la prevalenza verrà data alla barca che ha allamato “dopo”. Non ammesso lo scaroccio. I pesci portati al peso resteranno a disposizione dell’organizzazione; fare fede l’ora della allamata. Il Capitano della squadra dovrà compilare e consegnare, al momento della pesatura, la Scheda (distribuita al briefing), con l’elenco delle catture e/o dei rilasci della squadra, ed il nomi degli Angler, a riscontro di quanto già comunicato in gara”.

Se vuoi approfondire il regolamento, clicca qui: PORTO-LOTTI_fishing_cup_2015_regolamento gara di pesca

 

Sabato 26 settembre 2015, le imbarcazioni sono partite contemporaneamente da Porto Lotti  al segnale dato via radio dal Direttore di gara, previo appello dei partecipanti e verifica dell’impianto di comunicazione. La partenza effettiva è stata poi data fuori dal passaggio di Porto Venere.

Ogni equipaggio ha messo in campo le proprie abilità, cercando di azzeccare la zona e la strategia di pesca più congeniale e, al termine della gara, ecco la classifica ufficiale imbarcazioni:
1° Classificato – SloppyJoe’s – Capt. Maurizio Tognelli ed il suo Team
2° Classificato – Magic One – Capt. Andrea Del Corso ed il suo Team
3° Classificato – Indiana – Capt. Fabrizio Sciaccaluga ed il suo Team
4° Classificato – Tortuga – Csapt. Giacomo Arrighi ed il suo Team

 

Prima di salutare i nostri utenti, e rinviarvi ad un approfondito report sulla rivista Pesca Dalla Barca n.16, è importante sottolineare il grande impegno messo in campo da tutti queste aziende e persone al fine della splendida riuscita della sesta “Tiara Pursuit Fishing Cup – Porto Lotti”: Andrea Lotti, poi il suo direttore Pier Mario Capurro e tutto lo staff organizzativo di Cortelotti, diretto da Caroline Andreetti; e ancora, per la Fipsas, il responsabile regionale sig. Massimiliano Giacich, e la collaborazione di Pippo de Giorgi, ed i prestigiosi Sponsor Cortelotti Marine, Pagliarini Group, Italcanna Gladiator, Schiatti Class, Tenuta la Ghiaia, Zurich Assicurazioni , Matt Chem Marine, Raymarine, Hotel Florida, Normic, Murea dritta, Nautica forza 7, Cerealia, Vattelappesca, Hobby Fish, Basetta Champagne, Turn.

Ecco il video report dell’evento:

Se non riesci a vedere il video clicca qui.

 

Fishing Cup 2015 gara di pesca a porto lotti la spezia mare pescare a traina_02

Fishing Cup 2015 gara di pesca a porto lotti la spezia mare pescare a traina_03
EQUIPAGGIO IN PREMIAZIONE ALLA FISHING CUP 2015.

Fishing Cup 2015 gara di pesca a porto lotti la spezia mare pescare a traina_04

Fishing Cup 2015 gara di pesca a porto lotti la spezia mare pescare a traina_05
MOMENTI DELLA CERIMONIA DI PREMIAZIONE.
Fishing Cup 2015 gara di pesca a porto lotti la spezia mare pescare a traina_Locandina
LA LOCANDINA DELLA FISHING CUP 2015, POSTICIPATA AL 25-26 SETTEMBRE.

6° Fishing Cup Porto Lotti

Matthieu Amato

Ciao a tutti, mi chiamo Matthieu Amato, italiano appassionato di pesca. In realtà sono italo-francese, nato a Genova il 16/02/1983, vivo da sempre a Camogli (GE). Amo tutte le tecniche di pesca in quanto mi portano a contatto con la natura. Considero la pesca un passatempo senza pari. Una pratica etica e responsabile è perfetta per conoscere l'ambiente che ci circonda. Partecipo a gare di pesca ogni anno. Ho avuto la fortuna di arrivare a raggiungere i titoli di Vice-Campione del mondo e Vice-Campione europeo. Collaboro con diversi siti web, canali youtube e riviste che parlano di pesca amatoriale. Su youtube ho anche un mio canale che si chiama "FishWithMat" dove pubblico estratti dalle mie battute di pesca. Non sono un guru come ce ne sono tanti ma cerco di dare qualche consiglio frutto della mia esperienza e di quello che mi hanno insegnato alcuni bravissimi pescatori. Un saluto a tutti. Mat